SUPERBONUS 110%: una grande opportunità per chi deve ristrutturare la casa!

September 15, 2020

Con l’art. 119 del DL 34/2020 (cd Decreto Rilancio), viene prevista una delle misure più apprezzate e attese tra tutti gli interventi susseguitisi negli ultimi mesi in materia di contrasto, a livello economico, alla crisi epidemiologica da COVID-19, il SUPERBONUS 110%.

Il SUPERBONUS è un’agevolazione fiscale consistente nella possibilità di detrarre dalle imposte dovute dal contribuente il 110% delle spese sostenute per rinnovamento energetico degli edifici e l’adeguamento sismico degli stessi. Assieme all’innalzamento della percentuale di detraibilità, viene previsto anche un meccanismo di cessione del credito di imposta al quale si ha diritto, con possibilità del proprietario dell’immobile di finanziarsi in buona parte i lavori eseguiti, appunto attraverso la cessione del credito.

Tipologia di interventi.

Gli interventi che possono usufruire del bonus si distinguono in “trainanti” (indispensabili per ottenere il beneficio del 110%) e “trainati” (che possono beneficiare della detrazione solo se posti in essere in abbinamento ai primi).

Gli interventi trainanti sono: Isolamento termico, sostituzione impianto di riscaldamento, adeguamento sismico

Gli interventi trainati sono: Installazione di pannelli solari e sistemi di accumulo integrati; installazione colonnine elettriche per ricarica veicoli elettrici, sostituzione di infissi

Beni soggetti a intervento.

Hanno diritto a usufruire del superbonus interventi effettuati in parti comuni degli edifici; unità immobiliari indipendenti con uno o più accessi autonomi; singole unità immobiliari.

Tipologia di soggetti beneficiari.

Possono usufruire del superbonus SOLO le persone fisiche al di fuori di attività di arti impresa e professioni; condomini; ASD registrate su parti di immobili destinati a spogliatoi; enti del terzo settore, associazioni di volontariato e di promozione sociale iscritte; istituti autonomi e altri enti con finalità sociali; cooperative di abitazioni per gli immobili da esse posseduti o assegnati in godimento ai propri soci.

Limiti spesa sostenuta.

La misura del credito di imposta è diversificata rispetto agli interventi effettuati e quindi:

interventi di isolamento termico, interventi di sostituzione di impianti di climatizzazione, e interventi di installazione di pannelli solari, avranno un loro plafond per il quale viene riconosciuto il credito di imposta.

UN MECCANISMO MOLTO COMPLICATO OVE OCCORRE COMPETENZA TECNICA E FISCALE

Condizioni da rispettare per ottenere detrazione fiscale.

Il riconoscimento del credito passa attraverso il meccanismo della ASSEVERAZIONE fatta dai singoli professionisti specialisti: tecnici e commercialisti. I quali garantiscono l’erario sul regolare riconoscimento del credito di imposta

Scadenza.

16 Marzo 2021

Il nostro STUDIO può supportarti in tutta la procedura proponendo una assistenza completa e quindi:

  1. una attività preliminare composta da una check list per la verifica delle condizioni soggettive e oggettive e l’analisi della documentazione (gratuita);
  2. il calcolo del credito di imposta;
  3. la ricerca e la contrattazione per la eventuale cessione ai soggetti abilitati del credito di imposta;
  4. le asseverazioni per la parte fiscale così come previste dalla norma;
  5. la compilazione della dichiarazione dei redditi per usufruire del credito di imposta che si intende portare in detrazione.

Per questo servizio specialistico puoi rivolgerti ai seguenti contatti: