La nostra storia old

Per diventare uno Punto di riferimento per le nostre imprese, un commercialista deve trasformarsi in imprenditore in cui sapere, conoscenza, innovazione e cambiamento si combinano con una capacità non comune di leggere ed interpretare il contesto. Questa è la Storia dello Studio Pucci e dei suoi Leader.

Partiamo da qui

È il 1963 quando Luigi Pucci si iscrive all’albo dei ragionieri, pioniere fra i primi studi professionali della Provincia. Ed ecco che un giovane pieno di entusiasmo e di iniziativa si imbarca in un’avventura che durerà 50 anni!

Florida crescita

A distanza di soli 10 anni dal suo avvio l’attività cresce a ritmi esponenziali. Uno dei fattori che ha favorito tale crescita è stata l’introduzione degli obblighi contabili previsti dalla riforma tributaria.

È questo il momento in cui Claudio, il figlio del Rag. Luigi Pucci, si affaccia alla professione di commercialista.

Cambiamento epocale

“Volgendo lo sguardo indietro devo dire che c’è voluto veramente un bel coraggio per affrontare quel periodo storico che io ho trovato nell’incoscienza giovanile. Con l’arrivo dell’obbligo della tenuta della contabilità prese avvio un primo grande cambiamento. Gli studi professionali si dovevano riorganizzare e di lì a qualche decennio si sarebbero trasformati completamente assumendo sempre di più le vesti di azienda.” Claudio Pucci

L’importanza della formazione

È il 1976 quando Claudio Pucci supera con successo l’esame di abilitazione alla professione.

“Ricordo con grande piacere i molti convegni che seguivo a Milano, certamente con sacrificio, ma con soddisfazione perché potevo tornare in ufficio e dire che ero in grado di affrontare scadenze e quesiti dei clienti. Papà era molto orgoglioso di me e quando un collega o un cliente aveva necessità di chiarimenti mi passava il problema facendo presente senza tanti discorsi che ero uno “studioso”. Beh… in effetti, senza falsa modestia, questo era vero, ma non si poteva far diversamente se lo scopo era quello di affrontare la professione con serietà. Le leggi ormai erano destinate a cambiare in continuazione e l’aggiornamento doveva essere continuo. Gli albi professionali questo lo hanno capito solo dopo decenni introducendo la formazione continua ed in quel momento dico con convinzione che hanno perso un treno importante per il futuro della professione”.

Un progetto importante

“Da sempre affascinato da quell’alone di segretezza e di cultura pianificata tipici degli stati oltre cortina, sin da giovane ho subito attrazione verso i paesi dell’est Europa. Alla prima occasione di crescita professionale ne approfittai, ed iniziò quell’avventura che dal 1991 in poi mi porterà, insieme a tutto lo Studio, a maturare esperienza in alcuni di quei paesi, ormai fuori dalla stretta comunista. In questo progetto è stato fondamentale il supporto di mio fratello Alessandro, associato dello Studio”.

Dopo alcune esperienze professionali in Jugoslavia e Serbia, Claudio fonda in Romania “Reconta management group s.r.l.”, società professionale di diritto rumeno composta da professionisti italiani e rumeni che opera nel campo legale ed amministrativo, abilitata alla professione di commercialista.

La terza generazione

Nel 2003 Jacopo, il figlio maggiore di Claudio, inizia ad affiancare il padre nella gestione dello Studio e nel 2010 decide di intraprendere la professione diventando consulente del lavoro e potenziando l’attività dello Studio nell’area paghe e gestione delle risorse umane. L’ingresso della terza generazione si completa nel 2010 quando anche Claudia, la figlia minore di Claudio, dopo la laurea triennale, entra nel team dello Studio. Da lì al 2015 conseguirà anche la laurea specialistica e supererà l’esame di stato completando il percorso con l’iscrizione all’albo dei commercialisti.

Oggi

Molte sono le professionalità che compongono il team di Studio Pucci erogando consulenza di valore e molte sono le partnership attivate in modo da coprire tutte le aree della gestione aziendale.

Anche l’attività di consulenza per l’internazionalizzazione si è ulteriormente sviluppata con l’apertura di una nuova sede di Reconta Management Group in Albania.