START UP Innovativa

Lo studio Pucci e Associati, al fine di venire incontro alle nuove esigenze della propria clientela, ha creato un’area unica nel suo genere e specializzata nella consulenza alla Start Up intese come nuove imprese che nascono da idee innovative ad alto valore tecnologico.

Il nostro studio fornisce tutti i servizi per l’apertura di nuove attività e la costituzione di Nuove Start Up, Start Up Innovative.

È nostra priorità affiancare i neo-imprenditori nella scelta della struttura societaria più adeguata e aiutandoli nel reperimento di risorse finanziarie necessarie allo sviluppo e alla crescita del business.

Che cos’è un Start Up Innovativa?

Viene definita start-up innovativa quell’impresa, (Srl, Srls, Spa, Sapa, costituita anche in forma cooperativa e non quotata su mercati regolamentati o su sistemi multilaterali di negoziazione) che si contraddistingue per lo sviluppo, produzione e commercializzazione di prodotti o servizi innovativi ad alto valore tecnologico: questo significa sostanzialmente che la nuova impresa deve proporre prodotti o servizi che abbiano una forte matrice tecnologica e capaci di avere un impatto di cambiamento positivo nel settore in cui operano o intendono operare.

Una Start Up deve rispettare determinate caratteristiche quali:

N

Scalabilità

Si intende la capacità della startup di crescere in maniera esponenziale utilizzando le poche risorse disponibili.

N

Replicabilità

Si intende la capacità del modello di business di essere ripetibile nei suoi processi, una volta validato sul mercato in piccola scala, e replicato in diversi archi temporali e in diverse aree geografiche.

N

Temporaneità

Si intende la capacità di crescere rapidamente e di trasformarsi velocemente in una grande impresa grazie al suo prodotto innovativo.

N

Innovazione

Si intende la capacità di soddisfare un bisogno latente o manifesto, non ancora soddisfatto dal mercato.

Requisiti

La legge n. 221/2012 e le successive evoluzioni normative (di cui ad ultima la Legge di Bilancio 2017) che hanno revisionato i requisiti per le startup innovative prevedono che per essere qualificati come tali bisognerà rispettare le seguenti regole:

 

  • È costituita con la forma giuridica di società di capitali (anche in forma cooperativa)
  • Ha come oggetto sociale, esclusivo o prevalente, lo sviluppo, la produzione e la commercializzazione di prodotti o servizi innovativi ad alto valore tecnologico
  • Le azioni societarie, o le quote rappresentative del capitale sociale, non sono quotate su un mercato regolamentato né su un sistema multilaterale di negoziazione
  • È costituita da non più di 60 mesi
  • Ha sede principale in Italia oppure in uno Stato membro dell’UE o EEA (spazio economico europeo) ma con sede produttiva o filiale in Italia
  • Presenta un valore totale della produzione annua, così come risultante dall’ultimo bilancio approvato, non superiore a 5 milioni di Euro
  • Non distribuisce e non ha distribuito utili
  • Non è costituita da fusione, scissione o a seguito di cessione di azienda o ramo di azienda.

Inoltre tra i requisiti delle startup innovative è previsto che il contenuto innovativo dell’impresa debba essere identificato con il possesso di almeno uno dei tre seguenti criteri:

 

  • Una quota pari al 15% del valore maggiore tra fatturato e costi annui è ascrivibile ad attività di ricerca e sviluppo;
  • La forza lavoro complessiva è costituita per almeno 1/3 da dottorandi, dottori di ricerca o ricercatori, oppure per almeno 2/3 da soci o collaboratori a qualsiasi titolo in possesso di laurea magistrale;
  • L’impresa è titolare, depositaria o licenziataria di un brevetto registrato (privativa industriale) oppure titolare di programma per elaboratore originario registrato.

Vantaggi

  • Iter semplificato per costituzione e modifiche statutarie con modello tipizzato (solo per le SRL)
  • Agevolazioni fiscali per gli adempimenti da effettuare presso il Registro delle Imprese
  • Deroghe alla disciplina societaria ordinaria (solo per le SRL)
  • Proroga del termine per la copertura delle perdite
  • Deroga alla disciplina sulle società di comodo e in perdita sistematica
  • Disciplina particolare dei contratti di lavoro
  • Remunerazione flessibile dei lavoratori
  • Remunerazione tramite strumenti di partecipazione al capitale
  • Incentivi fiscali per gli investitori in equity
  • Possibilità di raccogliere capitale tramite Equity crowdfunding
  • Facilitazioni per l’accesso al Fondo di Garanzia per le piccole e medie imprese
  • Sostegno ad hoc per l’internazionalizzazione da parte dell’Agenzia ICE
  • Esonero dalle procedure di fallimento, concordato preventivo e liquidazione coatta amministrativa.

Su cosa si basa la nostra consulenza

  • Consulenza di Orientamento per l’Avvio della Startup
  • Consulenza Startup per la Costituzione della Società online senza notaio
  • Consulenza Societaria della Startup
  • Consulenza per la redazione dello Statuto, Atto Costitutivo, patti parasociali della Startup
  • Consulenza alla Startup per la Digital Economy
  • Consulenza Finanziaria per la Startup
  • Consulenza Contabilità e Bilancio della Startup Costituita
  • Consulenza Fiscale e Tributaria alla Startup
  • Consulenza Legale e del Lavoro
  • Assistenza per gli adempimenti della startup innovativa
  • Consulenza Startup Marchi Brevetti
  • Consulenza Startup Innovative per l’Internazionalizzazione

La nostra Newsletter

Iscriviti alla newsletter per rimanere aggiornato sulle novità che possono interessare la tua impresa e il tuo patrimonio.


    * Campi necessari

    Serve assistenza o vuoi fissare un appuntamento?